MamaDOC – Documentari d’autore

Mamdoc - Mamado documentari

Proiezioni di film e documentari d'autore

BOLOGNA
ESTATE 2019

Mamado è orgogliosa di presentare il suo primo evento dedicato al cinema documentario, MAMADOC.

Nei documentari d’autore scelti sono trattati argomenti di attualità e sui diritti umani; storie senza filtri che trasmettono emozioni profonde e che ci aiutano a riflettere sulla complessità del mondo che ci circonda. 

Una serie di 5 appuntamenti fra Luglio e Settembre che si tengono presso gli spazi del GRAF San Donato, Piazza Spadolini 3, Bologna, dalle ore 21:15.

Tutte le proiezioni dei film sono ad ingresso libero e saranno seguite da incontri e dibattito con gli autori.


Per ulteriori informazioni e commenti: info@mamado.it

Per scaricare il nostro Calendario Google completo con tutti gli Eventi Mamado sempre aggiornato clicca qui: calendario Google

MAMADOC - mamado documentari
Mamado Mamadoc documentari

Progamma MAMADOC 2019

Proiezioni di documentari d’autore a Bologna

Mercoledì 3 luglio, ore 21:15 Graf San Donato

A SEAFISH FROM AFRICA – IL MIO AMICO BANDA​

di Giulio Filippo Giunti 
Italia, 62’ 


Banda, immigrato ghanese di fede musulmana, arriva in Europa alla ricerca di un’occasione, di una possibilità di sopravvivenza per sé e di aiuto per la sua famiglia in Africa. In Italia incontra Giulio. Giulio gli offre un lavoro, diventa suo amico e, affascinato dalla sua originale personalità, decide di raccontarne la sua storia in un film. Una storia che fa riflettere su come culture molto diverse tra loro possano cercare di costruire un dialogo grazie all’esperienza di vita che ogni persona porta con sé.

Per saperne di più

Mercoledì 17 luglio, ore 21:15 Graf San Donato

LOVEBIRDS - Rebel lovers in India

di Gianpaolo Bigoli
Italia, 51’ 


India – I Lovebirds sono giovani amanti ribelli che rischiano la vita per stare insieme. La storia di Sanjey e Arti si intreccia con quella di altri Lovebirds in uno scalcinato rifugio a Nuova Delhi. Qui ad aiutarli è Mr Sachdev, fondatore dei Love Commando: un gruppo di attivisti indiani decisi a supportare la loro scelta ribelle.

Per saperne di più

Mercoledì 7 agosto, ore 21:15 Graf San Donato

ASCOLTAMI. RICORDAMI

Regia: Giuliano Bugani
Musiche: Giulia Tortorici
Italia 2018 


Un documentario sperimentale sulle violenze fascista ai danni dei Partigiani e le Partigiane durante il periodo della Resistenza. Una sequenza di fotografie, filmati e lettere di condannati a morte, accompagnata dalla musica, ci ricorda quei terribili anni. Nessun nome, nessuna identità, nessuna parola e nessun luogo, poiché la lotta ed il martirio furono di migliaia di Combattenti in tutta Italia.

Per saperne di più

Mercoledì 4 settembre, ore 21:15 Graf San Donato

LA PRIMA VOLTA

Regia: Roberto Cannavò
Italia, 37′ 


Bologna 2016. Ayoub tra i fornelli si muove bene, impara nuove cose e guarda al domani; Simone parla di relazioni complicate mentre mostra i propri disegni; Faki pensa al futuro e a come costruirlo; sullo sfondo la voce di Kamal, che rappa la sua vita in strofe. Sono pezzi delle nuove vite in cella dei detenuti del carcere minorile del Pratello. La prima volta racconta le loro esistenze, il non detto sui reati, il percorso a spirale che li ha portati al primo crimine, alla reclusione, al processo di recupero che li vede altalenare tra modi duri e feritoie da cui erompe una profonda immaturità.

Per saperne di più

Mercoledì 18 settembre, ore 21:15 Graf San Donato

INVIERNO EN EUROPA

Regia: Polo Menárguez
Spagna, 65’


A Belgrado, Serbia, in una vecchia stazione abbandonata, centinaia di migranti Afgani vivono a temperature rigidissime in un paesaggio apocalittico. Asif, Said e Ahbar ci mostrano la loro vita quotidiana nell’attesa che si realizzi un sogno: oltrepassare il confine con l’Ungheria e arrivare nella terra promessa d’Europa.

Docu-film vincitore del Festival Mente Locale 2018.

Per saperne di più

Come arrivare al GRAF San Donato

graf

Al Graf si svolgono iniziative culturali, artistiche, ricreative, artigianali, formative, di cura e piccola manutenzione del verde con ricaduta positiva sull’ambiente fisico e sociale, nel rispetto delle persone, degli animali e dell’ambiente.